La vita incrocia la Parola nella semplicità del nostro quotidiano!

Ogni mercoledì alle 18.30

Ti aspettiamo!

Aperta dal Lunedi al Giovedì ore 9.00-19.00

Celebrazione Eucaristica quotidiana

Dal lunedì al giovedì ore 18.15
ci ritroveremo per pregare il Vespro insieme!

In Parole povere

Commento al Vangelo domenicale

15 Maggio 2022

V DOMENICA DEL TEMPO DI PASQUA- ANNO C

Dal Vangelo secondo Giovanni 13, 31-35

Quando Giuda fu uscito [dal cenacolo], Gesù disse: «Ora il Figlio dell’uomo è stato glorificato, e Dio è stato glorificato in lui. Se Dio è stato glorificato in lui, anche Dio lo glorificherà da parte sua e lo glorificherà subito.
Figlioli, ancora per poco sono con voi. Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri. Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri.
Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri».

Pochi versetti in questa domenica ci vengono donati dalla liturgia, ma sono così densi che ci aiutano ad entrare, un passo per volta, nella logica spiazzante del Signore Gesù. Un comandamento nuovo che sa di Amore, e l’ amore, quello vero, nasce, cresce all’interno di una relazione, senza è difficile amare. Riconoscersi persone amate, desiderate, è possibile solo se alziamo lo sguardo da noi stessi, e andiamo incontro all’altro, e se lo lasciamo entrare nel nostro cuore. Facendo esperienza di questo amore allora allargo i miei confini e raggiungo anche chi sembra impenetrabile. Eh si, perchè se ci lasciamo incontrare dal Suo Amore, allora ogni nostro sguardo, atteggiamento, desiderio ci fa cambiare orizzonte e non è possibile nasconderlo a chi s’incontra. E cade ogni paura d’ amare e di lasciarsi amare, e quando si ama, si ama tutto dell’altro, e amare sarà desiderare il bene dell’altro, fino alla fine. L’amore ha sapore d’eternità, il Suo amore per noi, e questa è una certezza, è per sempre e da sempre. – sr Dorina


search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close